Ti trovi qui:Home>Blog>Parliamo di..>Isolamento Acustico: Il Controsoffitto

Isolamento Acustico: Il Controsoffitto

Vota questo articolo
(5 Voti)
Controsoffitto acustico

Un isolamento acustico svolto in modo appropriato può portare miglioramenti del comfort nella propria vita privata. Abbiamo parlato di isolamento al calpestio e delle pareti divisorie. In questo articolo parleremo dell'isolamento acustico del soffitto da rumori che, nella maggiorparte dei casi, sono di natura vibrazionale. Caratteristica che li rende, oltre che fastidiosi, molto più impegnativi da isolare rispetto ai rumori aerei.

L'isolamento acustico del soffitto.

Il soffitto in molte abitazioni è un divisorio che necessita di essere isolato acusticamente, per limitare i rumori aerei e vibrazionali provenienti dal piano superiore. Questo può avvenire attraverso un rivestimento, cioè un controsoffitto acustico che intervenga a limitare soprattutto le vibrazioni che si trasmettono per via solida tramite i materiali costruttivi dell'edificio. Proprio le vibrazioni sono la causa principale di molti rumori fastidiosi e tra i più difficili da isolare come il calpestio di scarpe o tacchi, lo spostamento dei mobili, i giochi dei bambini e qualsiasi altro rumore da impatto, strisciamento o rotolamento. Che nella maggiorparte dei casi, vista la fragilità acustica del solaio, si vanno a sommare ai rumori aerei (vociare, tv, ecc).

Schema di isolamento acustico a soffitto

I prodotti fonoassorbenti ed isolanti.

pannello lamina piombo akustik metal slik art.1

Nel caso della gamma Lantirumore.it ci sono vari prodotti che si adattano ad essere inseriti in un intercapedine a vari spessori di un controsoffitto. I prodotti fonoassorbenti sono quelli che devono catturare le frequenze alte e devono riempire l'intercapedine. Le lastre accoppiate isolanti della gamma Acustik Gips e Fermasound catturano le basse e medie frequenze. Ovviamente se la rumosità da isolare é importante e vi sono altezze che lo consentono, è opportuno progettare un controsoffitto a doppio strato.

Accortezze per la sua efficacia.

Qualche consiglio per migliorare l’intervento. I profili della struttura devono posare su  fascia acustica isolante (non direttamente sulla parete ). A tali profili devi applicare dei supporti antivibranti per evitare la trasmissione della vibrazione del carico sospeso al solaio (ca. 1 ogni mq). Il controsoffitto andrà realizzato o chiuso con materiale accoppiato isolante o da un cartongesso. La camera d’aria (intercapedine) deve essere assolutamente riempita di materiale fonoassorbente. Per questa funzione ti  proponiamo il nostro Akustik Soft.

schema Isolamento acustico controsoffitto

Autore

Lantirumore.it

Lantirumore.it

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lantirumore S.R.L.S.

Sede amministrativa (no magazzino)
Via Marcello Pucci Boncambi, 44 - 00121 Roma

P.Iva e C.Fisc: 14113911003
REA: RM 1498028

Contatti