Ti trovi qui:Blog>Normativa>Legge di Stabilità 2014: quali sono i bonus fiscali?

Legge di Stabilità 2014: quali sono i bonus fiscali?

30 Dic 2013 Commenta per primo! 1026
Vota questo articolo
(4 Voti)
Incentivi e bonus fiscali per il 2014

La legge di stabilità 2014 ha avuto un iter tormentato ma finalmente è stata approvata. Vediamo cosa prevede per gli interventi di ristrutturazione e per quelli di riqualificazione energetica degli immobili.

Detrazioni.

Le ristrutturazioni avranno una detrazione del 50%, mentre la riqualificazione energetica del 65%. In sintesi, la legge definisce una proroga fino al 31 Dicembre 2014.  Dal 2015 ci saranno delle  riduzioni delle aliquote che passeranno al 40% le prime e al 50% le seconde.  Successivamente si ritornerà alla classica detrazione del 36% con una soglia massima di spesa di 48 mila euro per lavori di recupero edile, mentre quelle di riqualificazione energetica potrebbero sparire. (ma non possiamo prevedere eventuali provvedimenti legislativi futuri).

Ristrutturazioni.

La legge di stabilità ha prorogato la detrazione irpef del 50% al 31 dicembre 2014, ma portando la soglia imponibile massima da 48 mila euro a 96 mila euro. Ciò riguarderà sia gli interventi di recupero edile  che la costruzione di box pertinenziali. Dal 2015 tale percentuale si ridurrà al 40%, con il tetto massimo di spesa inalterato. Dal 2016 si ripasserà al 36% di detrazione con un imponibile massimo di 48 mila euro.

ristrutturazione edilizia

Bonus per riqualificazione energetica.

detrazione65

Proroga del bonus fiscale del 65% che era in scadenza per fine anno ed è invece prorogato sino al 31 Dicembre 2014.  Per quanto riguarda i lavori che riguardano le parti comuni di un condominio di tutte le singole unità condominiali la detrazione del 65% sarà presente fino al 30 Giugno 2015.  Successivamente fino al 30 Giugno 2016 sarà del 50%. Interessanti agevolazione per gli interventi anti-sismici per le prime abitazioni e fabbricati produttivi, dove si prevede una detrazione del 65% per le spese sostenute dal 4 Agosto 2013.  Questo intervento riguarda le unità costruttive in zone sismiche ad alto pericolo. (decreto legge n. 63\2013). In questo caso il termine è sempre il 31 Dicembre 2014. Successivamente scatterà l’aliquota del 50%.

Bonus per l’acquisto dei mobili.

La legge di stabilità 2014 prevede una detrazione del 50% sull’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. I beneficiari saranno i proprietari di una prima abitazione o i titolari di un diritto reale, che provvederanno ad effettuare un’ intervento di ristrutturazione. La variazione più importante che c’è una soglia di diecimila euro di imponibile sugli acquisti di mobili e elettrodomestici di categoria A ed A+, ma tale importo non puà essere superiore alla spesa della ristrutturazione. Es. se spendo ristrutturazioni per 100 euro, potrò detrarre solo la spesa fino a 100 euro (anche se ho spesso 10 mila). Questo per evitare i furbetti che hanno beneficiato della detrazione passata, facendo un finto intervento di ristrutturazione. Anche qui la proroga prevista è quella del 31 Dicembre 2014.

detrazioni fiscali

Autore

Mr Silence

Mr Silence

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

LAntirumore S.R.L.S.

Sede amministrativa (no magazzino)
Via delle Rande, 7 - 00122 Roma

P.Iva e C.Fisc: 14113911003
REA: RM 1498028

Richiesta info nella nostra pagina Contatti

info@lantirumore.it

+39 389.251.0883 - +39 329.85.12.685 - +39 392.23.16.142(Servizio telefonico sospeso fino al 9 novembre. Ci scusiamo per il disagio.

INSTALLAZIONI SU ROMA, CONTATTACI !

Su Roma e Provincia eseguiamo lavori di isolamento acustico e trattamenti fonoassorbenti per locali. Per preventivi o sopralluoghi, contattaci al +39 389 251 0883 o inviaci una richiesta tramite il form.

Inviaci la richiesta e verrai ricontattato in breve tempo. Hai visto i nostri interventi? Visita la galleria dei nostri lavori.