Ti trovi qui:Blog>Parliamo di..>Isolamento acustico: come isolare gli impianti di scarico

Isolamento acustico: come isolare gli impianti di scarico

17 Giu 2016 Commenta per primo! 1159
Vota questo articolo
(2 Voti)
Articolo 659 del codice penale

Gli scarichi. Quanti di noi vivono con l'abitudine di sentire lo scarico di ogni inquilino che vive sopra di voi? Gli scarichi delle acque attraversano in colonna tutto l'edificio e se progettati male, senza un adeguato isolamento acustico, possono recare fastidio a chi abita nei suoi pressi.

Quanto ti da fastidio il rumore dello scarico?

Generalmente gli impianti sono posti dentro dei cavedi condominiali. Questi sono già delle casse di risonanza (e ponti acustici). I tubi di scarico spesso recano fastidio ai condomini.

Quali rumori trasmettono?

Gli impianti di scarico trasmettono i rumori strutturali. Questi vengono percepiti sotto forma di vibrazioni. Purtroppo sono anche dei ponti acustici di rumori aerei provenienti dalle altre unità abitative o ambienti confinanti al condominio. In fase di costruzione spesso non si interviene adeguatamente e successivamente generano disagi e disturbo.

Come isolare acusticamente un cavedio?

I produttori di tubi di scarico forniscono delle prestazioni di isolamento acustico. Esse sono calcolate nel caso fossero realizzati sistemi costruttivi con massa 200 kg\m2. In realtà le strutture spesso vengono costruite con laterizi molto leggeri e non adeguati alla protezione dal rumore. Installare tubazioni con collari antivibranti può non bastare.

Akustik Metal slik art.5

In primis bisogna avvolgere il tubo con prodotti isolanti acustici che hanno l'interposta lamina di piombo, come l'akustik metal slik art.5 o l'akustik metal slik art.6. Tutto il cavedio deve essere rivestito con pannelli fonoassorbenti di poliestere, lana di vetro od altro. In questo modo l'intervento già fornisce ottimi risultati.

Per migliorare questo intervento

Bisogna verificare lo spazio che abbiamo a disposizione. Perché prima del posizionamento dei pannelli fonoassorbenti, bisognerebbe creare una controfodera isolante. L'ideale sarebbe costruire una struttura a giunti con accoppiati in cartongesso o gessofibra. All'interno dell'intercapedine bisogna posizionare uno strato di materiale fonoassorbente. Ovviamente le strutture metalliche devono essere trattate con banda acustica, che riduce la trasmissione delle vibrazioni. In ogni caso dopo la creazione della fodera tutto il cavedio deve essere rivestito di pannelli fonoassorbenti.

I nostri rotoli antivibranti: akustik Metal slik art.5 e akustik metal slik art.6

Akustik Metal slik art.6

Sono due prodotti molto flessibili ed adatti ad avvolgere le tubature. Questi pannelli sono efficaci sulle basse (Akustik Metal slik art.6) e alte frequenze. Soprattutto l'akustik metal slik art.5 è composto da uno strato di polietilene espanso e uno di poliuretano (materiale fonoassorbente efficace sulle alte frequenze).

Entrambi i prodotti sono muniti da un'interposta lamina di piombo antivibrante con spessore 0,35 o 0,50 MM. A richiesta possono essere forniti con adesivizzazione.

Adesso sai come puoi risolvere questo problema. Vuoi valutare un investimento o vuoi semplicemente saperne di più? Contattaci, ti daremo tutte le indicazioni che ti servono. 

Autore

Mr Silence

Mr Silence

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

INSTALLAZIONI SU ROMA, CONTATTACI !

Su Roma e Provincia eseguiamo lavori di isolamento acustico e trattamenti fonoassorbenti per locali. Per preventivi o sopralluoghi, contattaci al +39 389 251 0883 o inviaci una richiesta tramite il form.

Inviaci la richiesta e verrai ricontattato in breve tempo. Hai visto i nostri interventi? Visita la galleria dei nostri lavori.