Ti trovi qui:Blog>Curiosità>Un ristorante Messicano esempio di Fonoassorbenza Hi-Tech

Un ristorante Messicano esempio di Fonoassorbenza Hi-Tech

04 Dic 2013 1 commento 1602
Vota questo articolo
(6 Voti)
Un ristorante Messicano esempio di Fonoassorbenza Hi-Tech

Ormai molti ristoratori per ovviare al frastuono delle proprie sale hanno effettuato interventi di correzione acustica nei propri locali. A volte l'installazione di pochi pannelli fonoassorbenti può salvare la situazione. Ma c'è chi quel riverbero non lo sopporta proprio e decide di affidarsi alla "fonoassorbenza Hi-Tech", come il proprietario di un ristorante messicano.

Ristoranti: perché usare pannelli fonoassorbenti?

Spesso nei ristoranti si urla, non si parla. Questo fenomeno è dovuto dall’acustica della sala che non è stata curata in fase di progettazione o non è stata corretta nel tempo. In questi locali il frastuono che si genera induce ad alzare la voce per parlare, incrementandolo ulteriormente. Le conversazioni, di conseguenza, diventano più difficili ed il rimbombo rende il pasto un incubo. Anche la musica in questi casi diviene un ostacolo in più e arrivando ad urlare per farsi ascoltare. Si genera un vero e proprio caos acustico. Per questo motivo molti ristoratori sono ricorsi ai ripari installando pannelli fonoassorbenti nelle proprie sale, risolvendo definitivamente questo fastidioso problema. Ma è solamente il fastidio il motivo per il quale affidarsi alla fonoassorbenza?

Riverbero: una perdita economica e non solo.

La risposta è No! sono anche altri gli aspetti da considerare. Prendiamo quello economico: in uno scenario come quello descritto in precedenza, un cliente potrebbe decidere di non tornare più, come svela un sondaggio fatto da Zagat (vedi ultimo paragrafo). Inoltre anche i camerieri avranno sicuramente più difficoltà a prendere gli ordini: il loro rendimento scema drasticamente per il maggior impegno nel capire le parole dei clienti. Senza dimenticare il rischio alla salute e cioè di accusare patologie da rumore, come spiegato in un precedente articolo, che può essere causa di assenze per motivi di malattia. Tutti questi fattori portano a delle perdite economiche ad un'attività di ristorazione. Ma oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante! Ecco un esempio...

noise

Il sistema fonoassorbente Meyer Sound

Il sistema Meyer Sound è uno shake tra materiali fonoassorbenti, 123 microfoni, altoparlanti e processori digitali. Questo prende il nome di Meyer Costellation System! E' un programma che acquisisce i suoni e li riproduce nella migliore qualità possibile e che il ristorante messicano “Comal” di Bekerley ha deciso di utilizzare. Il proprietario del locale può regolare il rumore delle sale a distanza, anche semplicemente mediante un I-Pad! con pochi 'click' le zone più rumorose vengono regolate per rendere le conversazioni naturali, come se avvenissero nei luoghi più tranquilli.

Soluzione acustica ed estetica

Ingegnose le soluzioni estetiche e di design, adottate per ricoprire tutti gli ausili tecnologici che correggono l’acustica della sala. Sono stati scelti materiali come il fiberglass, jeans a tele particolari, riproposti su materiali fonoassorbenti di alta tecnologia sviluppata da Meyer. L’unica nota dolente è il prezzo. Nonostante un sensibile decremento dei costi, un’operazione del genere, comporta un’investimento tra i 10 – 100 mila dollari. Qualora scendesse, di sicuro si potrebbe diffondere meglio.

Lo studio Zagat

Anche perché c'è da sapere che sono molte le inchieste, come quella di Zagat, che evidenziano come le persone si lamentino sempre di più del livello di rumorosità dei locali pubblici e dei ristoranti. E' emerso addirittura che molti di loro non tornano più. E che, dopo la qualità del cibo, il rumore è il secondo motivo di non ritorno dei clienti.

Per concludere, è certo che non tutti si possono permettere un sistema fonoassorbente hi-tech come il Meyer, le cifre sono proibitive per molti. Ma ne esistono anche altri di gran lunga più economici. Perciò se hai necessità di fonoassorbenza per il tuo locale, contattaci! LAntirumore.it ti farà spendere molto di meno garantendoti un comfort acustico mai sentito prima!

Autore

Mr Silence

Mr Silence

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1 commento

  • luciano luciano Giovedì, 05 Dicembre 2013 10:31

    comunque è vero io ho lavorato per anni come cameriere in un locale dove l'acustica era pessima e dovevamo strillare tutta la sera per farci sentire e tornavo regolarmente a casa con il mal di testa

    Rapporto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

INSTALLAZIONI SU ROMA, CONTATTACI !

Su Roma e Provincia eseguiamo lavori di isolamento acustico e trattamenti fonoassorbenti per locali. Per preventivi o sopralluoghi, contattaci al +39 389 251 0883 o inviaci una richiesta tramite il form.

Inviaci la richiesta e verrai ricontattato in breve tempo. Hai visto i nostri interventi? Visita la galleria dei nostri lavori.